Nel 1982 quattro uomini corsero in bicicletta da Santa Monica, in California, all’Empire State Building, nel cuore di New York. Questo “folle” viaggio chiamato RAAM non si è più fermato e, ancora oggi, la Race Across America incorona i migliori atleti di ultra-endurance.

La RAAM è fra le più note imprese di resistenza. Non è una corsa a tappe, ma una gara no-stop, la più ardua che esista: 5.000 km dal Pacifico alla costa Est, con i migliori che impiegano poco più di 7 giorni per attraversare il continente. La fatica fisica è indubbia, con il sonno a vestire i panni di avversario più temibile.

Il libro racconta l’impresa che si consuma lungo le strade degli Stati Uniti: lasciate le coste della California si sfiora il Grand Canyon in Arizona e si entra nella Monument Valley, al confine con lo Utah. Si scalano le Rock Mountains in Colorado, prima di affrontare le grandi pianure del Kansas, l’ondulato Missouri, l’Illinois, l’Indiana, l’Ohio e il West Virginia. Poi il Maryland, la Pennsylvania e ancora Maryland, con il traguardo di Annapolis che celebra gli ultra-atleti.

Race Across America si conclude con i contributi di alcuni finisher italiani – eroi della bicicletta che hanno coronato il sogno di terminare laRAAM – e, grazie alla preziosa collaborazione di Mauro Farabegoli, crew chief in numerose edizioni della gara e punto di riferimento per i nostri raamer, offre consigli e spunti d’interesse per gli appassionati di ultra-cycling.

Ordina la tua copia

Inviando la presente richiesta vi autorizzo a mantenere nella propria banca dati i dati da me spontaneamente forniti e ad inviarmi materiale informativo, pubblicitario o promozionale inerente la propria attività e i prodotti commercializzati, nel rispetto della legge n° 675/96 del 31.12.96 Tutela della Privacy. Per maggiori chiarimenti leggi il testo degli art. 10, 11, 13 della legge N° 675/96 del 31.12.96 Tutela della Privacy.
Inoltre dichiaro che i dati inseriti corrispondono alla realtà e di essere in possesso dei regolari documenti richiesti